Avatar la_spinadispix91

apparecchio ortodontico

L'apparecchio ortodontico è lo strumento con il quale l'ortodonzista (il medico specializzato in questo tipo di trattamenti) riesce ad allineare perfettamente i denti, al fine di ottenere una masticazione corretta, una migliore igiene orale, e una migliore estetica del sorriso.

Esistono vari tipi di apparecchi ortodontici:

gli apparecchi ortodontici fissi che vengono usati per curare le malaocclusioni (ossia le masticazioni scorrette) più gravi, in quanto riescono a spostare i denti dalla radice e in tutte le direzioni. Essi però complicano l'igiene orale, poiché formati da vari fili di materiale ferroso, da elastici, da attacchini (bracket), e talvolta, da trazioni extraorali, che aumentano la difficoltà dello spazzolino nel penetrare tra essi. Infatti, spesso è consigliato l'utilizzo di altri strumenti, quale l'idropulsore, grazie al quale, spruzzando dei getti sottili d'acqua fra i denti, si riesce a togliere una buona parte dei residui di cibo. Inoltre, è caldamente consigliato l'utilizzo del colluttorio dopo l'uso dello spazzolino, poiché, oltre ad ottenere un alito fresco, si aumenta la protezione dentale dalla placca e, di conseguenza, dalla carie;

gli apparecchi mobili vengono invece usati per la correzione di malocclusioni meno gravi, in quanto permettono movimenti limitati, generati da viti, molle e archi. Il loro costo è minore di quelli fissi, perché possono essere preparati direttamente in laboratorio, e, al contrario di quelli fissi, non richiedono una particolare attrezzatura per essere "regolati". Un grande vantaggio è che non creano difficoltà nell'igiene orale, poiché, quando si mangia, bisogna togliere l'apparecchio.

Dal 2000, anche in Italia, vengono utilizzati altri apparecchi mobili trasparenti chiamati cacche o più genericamente bite (che in Inglese significa morso: uno dei marchi più importanti di apparecchi di questo tipo è lo statunitense Invisalign ma da fine 2007 ci sara' anche l'Inglese Clearstep), che vengono fabbricati appositamente per qualsiasi tipo di arcata dentale, ma che, essendo trasparenti, non alterano l'estetica del sorriso durante il trattamento. Si tratta di bite abbastanza leggeri, temporanei, che vengono cambiati mediamente ogni 2-4 settimane durante la cura (sono studiati al computer tramite un programma software che parte da una scannerizzazione dei calchi delle arcate del paziente e produce 8-16 diversi bite, progressivi, da applicare nell'arco di 1-2 anni) e che, progressivamente consentono di far ritrovare ai denti la giusta posizione.
Terminata la cura, il mantenimento della posizione raggiunta con l'ortodonzia necessita, nel caso il paziente sia adulto e sia quindi alto il pericolo di recidive (ritorno dei denti nella posizione originaria a causa dei legamenti che conservano un certo effetto memoria), una contenzione fissa interna (solitamente tramite un filo di acciaio ortodontico intrecciato - così da resistere meglio alle forze in atto - che viene fissato con una goccia di resina sulla parete interna dei denti della stessa arcata, di solito tra i due canini). Se questo è comune per le arcate inferiori, per quelle superiori - dove vi sarebbe un maggior rischio di creare una contenzione che venisse poi toccata, durante la masticazione, dai denti dell'arcata inferiore, logorandoli - si procede talvolta con una contenzione mobile (solitamente un bite di materiale plastico trasparente simile all' Invisalign prima citato, ma di materiale più resistente, che dura mediamente 6-9 mesi: uno dei tanti marchi presenti sul mercato italiano è Essix) che può essere mantenuta in posizione continuativamente di giorno e di notte, togliendola solo per mangiare e la necessaria pulizia orale. Su parere dell'ortodonzista, che dipende da come lo specifico paziente risponde alla cura ortodontica e di quanto risulta presente il rischio di recidive, il bite di contenzione mobile può talvolta essere indossato solo la notte e talvolta, dopo un certo periodo di tempo (solitamente qualche anno), grazie alla stabilizzazione dei legamenti dei denti la cui posizione è stata così definitivamente corretta, non serve nemmeno più.



Domani in laboratorio ad iniziare lo scheletrato!!!
Ehm Kia... oggi solita storia che al Gandhi non si fa un cazzo... ma noi siamo del Mainardi!!!
Ci vadano loro domani in laboratorio a fare lo scheletrato va... poi glielo faccio mangiare a sti stronzi.


_La *AjeMetalDoll*_




On February 04 2008 385 Views



Avatar aje89

Aje89 On 04/02/2008

Figa Kia io mi sono rotta di sta gente.
Vedessero i lavori che facciamo e i testi su cui studiamo... UNIVERSITARI.
E questa è la scuola dove non si studia eh.
MA VAFFANCULO.

Si cazzo... domani mi uccido appena mi da in mano il modello...

Bacio.

_La *AjeMetalDoll*_


Avatar kia91

Kia91 On 04/02/2008

uahahah
sisi hai ragione =)
W IL MINARDIII!!!!!!!!!!
oh my god! kissà domani cm andrà con lo scheletrato in cera
hihihi
baci
kia[spina spix girl]




1 Favorites Groups »

  • converse

    Converse

    - Español -
    Converse, es una empresa dedicada a la moda, mas conocida por los famosos zapatos de gran calidad y comodidad, además producen algunos tipos de vestimentas.

    - English -
    Converse, is a company dedicated to fashion, best known for the famous shoes of great quality and comfort, also produce some types of clothing.

    - Portugués -
    Converse é uma empresa dedicada à moda (calçados e tipos de roupa)

    All Star Converse
    It's Converse for Comfort




Tag - Pink
Loading ...